TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page




































USUCAPIONE PUBBLICA E OCCUPAZIONI ILLEGITTIME (4/4)

Sia che si accolga la nozione tradizionale di violenza, sia – a maggior ragione – se si accolga la più ampia nozione giurisprudenziale in materia di reintegrazione, appare alquanto difficile negare che una aggressione di terreno privato effettuata contro la volontà del proprietario, con tanto di mezzi pesanti di imprese appaltatrici e con contorno oggettivamente “intimidatorio” di provvedimenti amministrativi autoritativi e di eventuali interventi delle forze dell’ordine, abbia una natura di costrizione dell’altrui volontà. È la stessa procedura espropriativa, del resto, ad essere per definizione “coattiva”.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.
































Powered by Next.it