TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page


































Il risarcimento del danno da mancata retrocessione presuppone l'accertamento del diritto alla retrocessione

La non completa realizzazione di un'opera pubblica non dà luogo alla retrocessione totale di quelle aree non ancora utilizzate alla scadenza della data fissata per l'ultimazione dell'opera, ma solo alla retrocessione parziale dei relitti, e ciò anche nel caso in cui uno di essi venga a coincidere con l'intera superficie espropriata in danno di un singolo proprietario, conseguendone che questi non è titolare di una posizione di diritto soggettivo tutelabile dinanzi al giudice ordinario fin quando non sia intervenuta la dichiarazione della Pubblica Amministrazione in ordine alla inutilizzabilità dei beni espropriati.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





























Powered by Next.it