TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page
  • HOME
  • Notizie
  • Giudizio
  • Giurisdizione
  • RIENTRANO NELLA GIURISDIZIONE DEL COMMISSARIO REGIONALE PER GLI USI CIVICI LE CONTROVERSIE SULL’ESISTENZA NATURA ESTENSIONE DEI DIRITTI DI USO




































Rientrano nella giurisdizione del commissario regionale per gli usi civici le controversie sull’esistenza natura estensione dei diritti di uso

Rientrano nella giurisdizione del Commissario regionale per gli usi civici, ai sensi dell'art. 29 l. n. 1766/1927, le sole controversie concernenti l'accertamento dell'esistenza, della natura e dell'estensione dei diritti di uso civico, ovvero della qualità demaniale del suolo, precisandosi che quest'ultima questione deve essere accertata nel giudizio in via principale, e non delibata solo incidenter tantum e che la relativa richiesta deve essere sollevata dal preteso titolare o dall'asserito utente del diritto civico, poichè in caso di conflitto tra le parti, vertendosi direttamente sulla natura del bene, deve essere risolto con efficacia di giudicato del Commissario, restando escluse le domande che postulano un già intervenuto definitivo accertamento della qualitas soli.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 































Powered by Next.it