TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
CatastOnline - Aggiornamento e informazione tecnica in materia di catasto
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO IX - ISSN 2037-6545
 
  Print Page


























Il servizio idrico portuale non è più di competenza dell'autorità portuale dopo l'entrata in vigore del d.lgs. n. 152/2006

Il servizio idrico portuale non è più una materia speciale regolata dal D.M. 14.11.1994, il quale lo inseriva tra i servizi di interesse generale nei porti, rientranti tra i compiti di affidamento e controllo dell’Autorità Portuale, in quanto in materia prevale il d.lgs. n. 152/2006, quale norma legislativa speciale posteriore che ridisciplina l’intera materia del servizio idrico integrato.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it