NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XI) 
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page
































Perché possa esistere un centro abitato non si richiede che i fabbricati siano disposti senza interruzione, potendo essere intervallati da strade

Il presupposto della esistenza di un “raggruppamento continuo costituito da non meno di venticinque fabbricati”, perché possa definirsi un centro abitato, non richiede che i medesimi siano disposti senza soluzioni di continuità tra loro, ben potendo essi essere intervallati sia da strade, piazze e simili, sia da “giardini” o aree incolte di dimensioni modeste, per come valutate dall’Amministrazione.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it