NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XI) 
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page
































La possibilità di conservare l'uso di alloggio di servizio durante una missione di pace all'estero non sana la pregressa assenza di titolo alla concessione dell’alloggio

La norma di cui all’art. 320 del D.P.R. n. 90 del 2010 che consente di conservare l'uso di alloggio AST, per il periodo della missione di pace all'estero, non ha la funzione di assegnare alla parte istante la legittimazione alla detenzione dell’alloggio che già occupava sine titulo; semmai la lettera della disposizione regolamentare consente appunto soltanto l’uso (espressione che è riferita ad una mera situazione di fatto); né può avere la funzione di sanare per periodi temporanei una pregressa assenza di titolo alla concessione dell’alloggio AST in argomento.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it