ISSN 2037-6545 (ANNO XII) 
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page




























La presenza di opere abusive non consente al comune di rimanere inerte sull’istanza di sdemanializzazione

La questione della inaccoglibilità dell’istanza di sdemanializzazione alla luce della permanenza di opere abusive realizzate nell’area attiene al merito del provvedimento che l’ente deve emanare in riscontro all’istanza del privato e non elide, di per sé, l’obbligo di provvedere in ordine alla stessa. Si tratta, infatti, di aspetti che - fermo restando il dovere del privato di dare esecuzione all’ordine amministrativo impartitogli - non valgono ad esonerare l’ente dal generale obbligo di clare loqui.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





























Powered by Next.it