NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XI) 
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page






















La riscontrata opportunita’ di attivare il procedimento di delimitazione demaniale non consente al giudice penale di dissequestrare il bene occupato

In caso di oggettiva incertezza circa l'estensione dei confini demaniali (con auspicio di adozione dello speciale procedimento previsto dall'art. 32 c.n. e l'attivazione di un contraddittorio con i privati interessati, ovvero dell'esperimento delle opportune azioni in via giudiziale) deve condurre il giudice ad applicare l'art. 324 c.p.p., comma 8, in quanto, in analogia con l'art. 263 c.p.p., comma 3, e letto in combinazione con esso, la rimessione della controversia davanti al giudice civile non abbisogna di una formale pendenza della lite davanti a quest'ultimo quando il giudice penale dia adeguato apprezzamento in motivazione della serietà della potenziale controversia.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 























Powered by Next.it