TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
CatastOnline - Aggiornamento e informazione tecnica in materia di catasto
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO  - ISSN 2037-6545
 
  Print Page
























L'utilizzo dell'area antistante l’attività di somministrazione di alimenti e bevande pur se temporanea e considerata di mero abbellimento configura o.s.p. con il fine di commercio

L’utilizzo protratto nel tempo di un’area antistante il locale ove si esercita l’attività di somministrazione di alimenti e bevande con la collocazione di tavoli, sedie, ombrelloni e fioriere, ancorché sia di natura estemporanea e possa soggettivamente venire considerata abbellimento a natura amatoriale, configura inequivocabilmente occupazione di suolo pubblico con il fine di commercio, da qualificarsi abusiva ove sine titulo e pertanto ricadente in tal caso nella fattispecie prevista dall’articolo 3, comma 16, della legge n. 94 del 2009, che dà titolo al Sindaco a ordinare l’immediato ripristino dello stato dei luoghi e, se si tratta di occupazione a fine di commercio, la chiusura dell’esercizio per un periodo non inferiore a cinque giorni.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it