TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page


































La valutazione sull’esistenza di illeciti escludenti dalla gara di concessione di un bene è rimessa alla discrezionalità della stazione appaltante

In un asta pubblica, ai sensi del r.d. n. 827/1924, per l’affidamento in concessione novennale di un’area facente parte del patrimonio indisponibile comunale da destinare all’installazione di un impianto per la distribuzione di carburante, la valutazione circa la sussistenza dei gravi illeciti professionali rilevanti ai fini dell’esclusione dalla gara è interamente rimessa alla discrezionalità della stazione appaltante, chiamata ad analizzare in concreto l’incidenza dei fatti che ne costituiscono il potenziale oggetto.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





























Powered by Next.it