TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO IX - ISSN 2037-6545
 
  Print Page


































Il procedimento di riduzione della fascia cimiteriale di inedificabilità è attivabile solo d’ufficio dal comune e non su istanza di singoli cittadini

Il procedimento di riduzione della fascia inedificabile per vincolo cimiteriale ex art. 338, R.D. n. 1265/1934, risulta attivabile solo d’ufficio per i motivi espressamente e tassativamente indicati nel suddetto art. 338, con la conseguenza che solo il Consiglio Comunale – non su istanza di singoli cittadini, ma per ragioni di interesse pubblico – può intervenire per ridurre l’ampiezza di detta fascia.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





































Powered by Next.it