TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page
  • HOME
  • Notizie
  • Procedura
  • NELLE GARE PUBBLICHE NON È VALIDO IL CONTRATTO DI AVVALIMENTO GENERICO CHE NON SPECIFICA MATERIALMENTE LE RISORSE DELL'IMPRESA AUSILIARIA






































Nelle gare pubbliche non è valido il contratto di avvalimento generico che non specifica materialmente le risorse dell'impresa ausiliaria

Nelle gare pubbliche non può ritenersi valido ed efficace il contratto di avvalimento che si limiti ad indicare genericamente che l’impresa ausiliaria si obbliga nei confronti della concorrente a fornirle i requisiti ed a mettere a sua disposizione le risorse necessarie, di cui è mancante, senza precisare in cosa tali risorse materialmente consistano e senza che tale carenza possa reputarsi colmata dal semplice riferimento contrattuale all’attestazione SOA per le categorie in questione.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





































Powered by Next.it