TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO X - ISSN 2037-6545
 
  Print Page




































Lo spostamento motivato del mercato comunale in via provvisoria resa poi definitiva rientra nei legittimi poteri pianificatori del comune

Non viola il principio di affidamento il Comune per avere apprima spostato solo provvisoriamente il mercato comunale dalla vecchia sede alla nuova area mercatale e poi deciso di rendere definitivo lo spostamento. Invero, tale comportamento risulta tutt’altro che arbitrario e immotivato, essendo piuttosto l’effetto della scelta legittimamente adottata dal Consiglio Comunale, nell’ambito dell’esercizio delle sue funzioni di pianificazione del territorio comunale, di spostare l’intera area del mercato in un luogo ritenuto più congruo del precedente.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 































Powered by Next.it