NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XI) 
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page
































Servizio idrico integrato: la proprietà della rete non può essere attribuita alla società d'ambito

È illegittima la disposizione della legislazione regionale che prevede la cessione ad una società patrimoniale d'ambito a capitale pubblico incedibile delle reti, degli impianti e delle altre dotazioni patrimoniali del servizio idrico integrato: una tale disposizione va ascritta alla materia «ordinamento civile», riservata alla competenza legislativa esclusiva dello Stato, e la Regione è legittimata a disporre in tale materia soltanto ove la legge regionale costituisca attuazione di una specifica normativa statale, che, nel caso del servizio idrico integrato, manca.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it