TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO IX - ISSN 2037-6545
 
  Print Page




































Con l’autorizzazione all’installazione degli impianti pubblicitari non serve richiedere anche il permesso di costruire

È indubbia la specialità della disciplina sull’installazione degli impianti pubblicitari (codice della strada e decreto legislativo n. 507 del 1993) la quale prescrive regole e obblighi pianificatori specifici volti a tutelare, anche, le esigenze dell’assetto del territorio e delle sue caratteristiche abitative, estetiche, ambientali e di viabilità; dal principio di specialità consegue il corollario del necessario assorbimento nell’autorizzazione di settore anche del permesso di costruire al fine di evitare una duplicazione del sistema autorizzatorio e sanzionatorio che risulterebbe sproporzionata e non giustificata dall’esigenza, già salvaguardata in base alla disciplina speciale (cfr. art. 3 d.lgs. n. 507 del 1993), di tutelare l’interesse al corretto assetto del territorio.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





































Powered by Next.it