TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO XI - ISSN 2037-6545
 
  Print Page


































L'impianto pubblicitario stradale non deve distrarre l'attenzione di chi percorre la strada e comunque va autorizzato dall'ente gestore

L’art. 23 del Codice della strada (d.lgs. n. 285/1992) da un lato, vieta la collocazione, lungo le strade o in vista di esse, di insegne e di ogni impianto pubblicitario che possa distrarre l'attenzione di chi le percorre, con conseguente pericolo per la sicurezza della circolazione e, dall'altro, ne sottopone l'installazione ad un provvedimento autorizzatorio, emesso dal competente ente gestore.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 





























Powered by Next.it