TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
URBIM - edilizia e urbanistica
CatastOnline - Aggiornamento e informazione tecnica in materia di catasto
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami ANNO VIII - ISSN 2037-6545
 
  Print Page
  • HOME
  • Notizie
  • Beni culturali
  • ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE IN EDIFICIO CON VINCOLO STORICO ARCHITETTONICO: NECESSARIA LA VALUTAZIONE DELLA SOPRINTENDENZA ANCHE IN ASSENZA DI INTERVENTI EDILIZI
























Attività di ristorazione in edificio con vincolo storico architettonico: necessaria la valutazione della soprintendenza anche in assenza di interventi edilizi

La sussistenza di un vincolo storico architettonico sull’edificio in cui insiste un'attività di ristorazione evidenzia la presenza di interessi pubblici afferenti alla tutela del patrimonio culturale che richiedono, anche a prescindere dal compimento di attività edilizie od urbanistiche, una valutazione espressa di compatibilità da parte della Soprintendenza.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 



























Powered by Next.it