NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2037-6545 (ANNO XI) 
Esproprionline.it - L'espropriazione per pubblica utilità.
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
direttore scientifico: dott. Gabriele Lami
 
  Print Page
  • HOME
  • Notizie di giurisprudenza
  • Rifiuti
  • AI FINI DELL'ADOZIONE DELL'ORDINANZA DI RIMOZIONE DEI RIFIUTI LA MANCATA RECINZIONE DELL'AREA NON RILEVA QUEL COMPORTAMENTO COLPOSO DEL PROPRIETARIO






















Ai fini dell'adozione dell'ordinanza di rimozione dei rifiuti la mancata recinzione dell'area non rileva quel comportamento colposo del proprietario

Ai fini dell’adozione dell’ordinanza di cui all'art. 192 D. Lgs n. 152/2006 la constatazione che l'area inquinata sia priva di recinzione non può ritenersi indice della sussistenza di colpa a carico del proprietario che non recinta il proprio terreno.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 

























Powered by Next.it